PRIMI PASSI NEL BLOG PARAVIA

LA NOSTRA SCUOLA: Dove siamo – Cosa facciamo (2010-2011)

Anno scolastico 2010/2011

Questa pagina è n continua evoluzione …..


Questa pagina è n continua evoluzione …..

DOVE SIAMO:

Per aprire la mappa interattiva cliccare –QUI—>Visualizzazione ingrandita della mappa

p17309241


CIRCOLO DIDATTICO “G. L. RADICE

Via Paravia, 83 – 20148 Milano – tel. n. 02.48706474 Fax n. 02.48701344

E-mail: ddradice.paravia.mi@tiscali.it

CE” – MIEE34100A

Plessi dipendenti:

  1. Via Paravia, 83
  2. Via Monte Baldo, 11
  3. Via Gozzadini, 7

Blog attivi:

https://icucciolidelmondo.wordpress.com/

Http://cuccioliprima.wordpress.com/

L’ORGANIZZAZIONE

La nostra scuola funziona con classi a tempo pieno, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8: 30 fino alle ore 16:30. Sono attivi i servizi : “Pre-scuola” (dalle ore 7:30, alle 8:30) e “Giochi serali” (dalle ore 16:30, alle ore 17:30).

E’ presente uno specialista DI RELIGIONE CATTOLICA e una insegnante FACILITATRICE PER ALUNNI STRANIERI

Per i bambini diversamente abili sono presenti le insegnanti di sostegno.

Nella scuola sono allestiti i seguenti laboratori

  • INFORMATICA

  • SCIENZE

 

  • ARTE e IMMAGINE

 

  • BIBLIOTECA

  • LABORATORIO DI MUSICA

361_Copia 248_Copia 456

309_Copia289_Copia

290_Copia307_Copia

291_Copia

  • SOSTEGNO

  • PSICOMOTRICITA’

  • dscf0855_rid dscf0851_rid dscf0849_rid dscf0848_rid

 

  • FACIlLITAZIONE PER ALUNNI STRANIERI

Nella foto alcuni alunni al lavoro con l’Insegnante Facilitatrice

—————————————————————————–


Tutte le classi partecipano ad iniziative culturali e sportive , teatri, mostre, cinema

Ogni anno organizziamo il Mercatino del baratto e festeggiamo COI GENITORI la festa di Natale e la Festa di fine anno scolastico.

La maggior parte delle classi partecipa alle iniziative offerte dal Comune di Milano:

Scuola Natura , settimana di scuola in località marina, montana o lacustre;

“Acquanch’io – La scuola va in piscina” , corso di nuoto.

I PROGETTI

  • INTERCULTURE

 

 

I cuccioli del mondo

Http://cuccioliprima.wordpress.com/

  • IL CAMPO DEI MIRACOLI

Un laboratorio naturale all’aperto per avvicinarsi alla natura e per capirla meglio, per scoprire come germoglia una piantina, per capire come si semina, per scoprire quali animali fanno bene e quali male alle nostre pianticelle.
OBIETTIVI PRINCIPALI
avvicinare i bambini alla natura educandoli a un corretto rapporto con essa
conoscere il ciclo della natura

conoscere l’origine del cibo

sperimentare un modo cooperativo e trasversale di interazione fra le varie classi.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • SIAMO TUTTI CITTADINI (Classi V di Paravia e Monte Baldo)

Il progetto

  • si pone l’obiettivo di approfondire e trasmettere alcuni principi fondamentali della Costituzione e una nuova consapevolezza del ruolo dei cittadini nella società moderna. Si propongono percorsi di laboratorio e attività diverse utili a comprendere non solo gli articoli, ma l’essenza del disposto diritto-dovere che regge lo Stato repubblicano. La classe V A della scuola di via Paravia, alla fine del percorso, metterà in scena, in alcuni luoghi simbolo del quartiere, lo spettacolo “I bambini raccontano la Costituzione” e coinvolgeranno i compagni in questo percorso di appropriazione della memoria storica e della costruzione di buone prassi di cittadinanza

  • nasce dall’esigenza di condividere materiali, opinioni, lavori e percorsi sulla Costituzione. Si cercherà, attraverso il coinvolgimento delle agenzie formative presenti sul territorio, di  creare una rete di collaborazione che permetta di costruire un percorso multidisciplinare e di conoscenza della storia collettiva di questo paese .

Durante il primo quadrimestre, in ogni classe coinvolta, si provvederà ad organizzare delle elezioni di due rappresentanti per classe che si incontreranno con i compagni eletti nell’altra scuola . I bambini discuteranno sulle istanze emerse in classe in modo da costruire un  programma di idee da portare all’attenzione del Consiglio di Zona.

I bambini impareranno così l’importanza della  rappresentanza in ogni aspetto della vita di tutti i giorni. Nella fase finale, tutti gli alunni organizzeranno una festa, in cui faranno conoscere ai bambini della scuola il lavoro svolto durante l’anno.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • MUSICANDO PER IL MONDO

Il progetto si pone l’obiettivo di accogliere per condividere, esperti di musica italiana, africana e sud-americana che accompagneranno i bambini di tutte le classi alla scoperta delle tradizioni musicali di diversi paesi.

Il percorso prevede un lavoro di conoscenza di strumenti musicali provenienti da vari paesi, la scoperta  di nuove sonorità a cui seguirà la sperimentazione di  un nuovo modo di fare musica e l’esecuzione di brevi brani composti dai bambini, utilizzando questi strumenti.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • TERANGA

(parola wolof che significa ospitalità, accoglienza, allegria, condivisione)

Al primo contatto della famiglia con l’istituzuione scolastica verrà applicato il Protocollo d’Accoglienza con l’ausilio dei mediatori dei due specifici progetti in classe e con l’invio della famiglia allo Sportello di Orientamento per Famiglie gestito dall’Associazione Alfabeti-onlus.

Quindi l’alunno usufruirà dell’intervento della facilitatrice e nelle due/tre prime settimane di frequenza degli interventi di pronto soccorso linguistico a cura delle insegnanti di classe.

Potrà inoltre  usufruire delle lezioni per il mantenimento della lingua d’origine e della biblioteca multilingue ed interculturale, di un supporto didattico in orario extrascolastico, e ritrovare riferimenti al paese d’origine negli interventi di mediazione in classe e nel progetto riguardante l’Educazione Musicale.

Alle madri verrà offerta la frequenza al corso di Italiano per le mamme con annesso spazio-gioco/nido per bambini 0-5 anni con coordinata fruizione della biblioteca multilingue ed interculturale.

Alla famiglia verranno offerti interventi di mediazione ed orientamento.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Together

: Il progetto nasce dalla collaborazione con alcune studentesse della facoltà di mediazione interculturale dell’Università degli studi di Milano. Gli obiettivi del progetto sono relativi all’applicazione di un metodo interculturale e attento alla diversità, da declinare nelle tre educazioni(musica,motoria,immagine). Inoltre, la presenza di studenti universitari, anche di origine migrante,rappresenta per i bambini un modello positivo a cui ispirarsi nella vita di tutti i giorni

: L’esigenza principale è quella di dedicarsi ad alcune discipline tentando di guardare a tutte le culture presenti nella scuola delle diversità . Dai geroglifici alla musica africana, passando per gli ideogrammi cinesi sino ad arrivare ai giochi motori sud-americani, i bambini saranno accompagnati ed educati ad un’attenzione culturale approfondita verso le culture altre. Attraverso un punto di vista che non metta al centro solo la cultura autoctona, i bambini risulteranno naturalmente educati alla convivenza con gli altri.

: Ogni classe coinvolta nel progetto adotterà un mediatore che accompagnerà la classe per l’intero anno scolastico. Si partirà nella classe quinta che per tutto il primo quadrimestre sarà supportata dalla presenza di una mediatrice. Successivamente, in base alle esigenze ed alla disponibilità delle insegnanti si svilupperà nelle altre classi. Il progetto si concluderà alla fine dell’anno con l’esposizione dei lavori svolti in laboratorio alla festa di fine anno.

    • PASSO DOPO PASSO


  • STOP AL BULLISMO

  • CORSO DI LINGUA SPAGNOLA

SPAGNOLO IN ALLEGRIA
Il progetto si propone di offrire:
1-  agli alunni di madrelingua spagnola la possibilità di utilizzare e valorizzare la propria lingua madre;
2- agli alunni di madrelingua spagnola la possibilità di scrivere correttamente nella propria lingua, attraverso il confronto con il sistema ortografico italiano e l’osservazione delle più elementari differenze morfo-sintattiche;
3- agli alunni di madrelingua italiana o altra la possibilità di apprendere le strutture comunicative più semplici dello spagnolo;
4- agli alunni che hanno intrapreso lo studio della lingua spagnola negli anni scorsi, la possibilità di proseguire il percorso già avviato.

Lezioni settimanali il martedì e il giovedì dalle 16,30 alle 18.oo  Monte Baldo.

  • CORSO DI LINGUA ARABA

 

Il progetto si propone di:

  1. promuovere una sensibilizzazione diffusa nei confronti dei processi interculturali volti all’integrazione e all’inclusione scolastica e sociale degli alunni stranieri;
  2. valorizzare la lingua e la cultura d’origine come progetto di pari opportunità e di cittadinanza ;
  3. rispondere ai bisogni delle famiglie di conservare, per i propri figli, i legami con la lingua e la cultura d’origine;
  4. sviluppare e potenziare la competenza linguistico-comunicativa, in particolare rispetto al MSA (Modern Standard Arabic)
  5. sperimentare un modello formativo/organizzativo di valorizzazione e di mantenimento della L1.

Le lezioni, a cadenza settimanale, si svolgeranno da novembre a giugno e saranno condotte da una insegnante madrelingua della rete VA.L.ORI (Valorizzazione Lingua d’Origine).

Ogni lezione durerà 2 h e sarà svolta in orario extrascolastico.

##################################

I PROGETTI IN COLLABORAZIONE CON ENTI E ASSOCIAZIONI

Scarica il pieghevole: www.laboratoriodiquartiere.it/Offerte formative Pieghevole.pdf

  • SPORTELLO DI CONSULENZA PSICOLOGICA E PSICOPEDAGOGICA

Il progetto nasce come risposta alle sempre più frequenti esigenze d’ascolto e supporto che i genitorI e gli insegnanti avvertono all’insorgere di problematiche relazionali, affettive e comportamentali nei propri figli o alunni. Spesso sono problematiche relative ai rapporti con lo studio, difficoltà di concentrazione, ansia di prestazione, mancanza di concentrazione, o disagi e malesseri che, pur riguardando la sfera più personale, interferiscono con la vita scolastica, provocando blocchi o disturbi di varia natura.

Si manifestano a volte come disturbi psicosomatici o legati all’alimentazione e, pur non rientrando nell’ambito della patologia, creano disagi ai bambini, con ripercussioni sulla loro vita familiare e sociale.

Si avverte la necessità di offrire un supporto psicologico adeguato che non abbia certo finalità terapeutiche, bensì d’ascolto e consulenza per genitori e insegnanti, in modo da affrontare tempestivamente il disagio e il malessere dei bambini in età scolare.

CONSULENZA AGLI INSEGNANTI

Si offre un servizio di consulenza psicologica in relazione alle difficoltà emotivo-relazionali emerse in classe.

CONSULENZA AI GENITORI

Si offre un servizio di consulenza psicologica in relazione alle difficoltà e agli eventuali stati di malessere evidenziati dai propri figli.

Non si tratta certo d’interventi prolungati e approfonditi, per i quali , ovviamente, si rimanderà ad altre istituzioni sul territorio, bensì di colloqui di supporto e sostegno.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • A SCUOLA CON LE MAMME (Corso di italiano)

(con spazio-gioco assistito per i bambini da 0 a 5 anni )


Le scuole e i servizi del territorio segnalano da parte dei bambini immigrati problemi di apprendimento e di socializzazione e, da parte delle istituzioni, difficoltà a relazionarsi con le famiglie straniere. Poiché la figura familiare che ha abitualmente in carico il rapporto con l’istituzione scolastica è la madre, i problemi più importanti da affrontare sono:
l’insufficiente conoscenza dell’italiano da parte delle mamme che produce conseguenze negative sull’esperienza scolastica dei figli; rende difficile le comunicazioni quotidiane più semplici (avvisi, permessi per gite, comunicazioni sanitarie ecc); scoraggia la partecipazione ai momenti di incontro tra scuola e famiglia (assemblea di classe, colloqui, consegna schede di valutazione ecc); delega compiti di mediazione linguistica ai bambini che hanno invece bisogno di figure genitoriali autorevoli;
la difficoltà a comprendere come funziona il modello scolastico del paese ospitante;
la fragilità rispetto al ruolo educativo nei riguardi dei figli;
l’isolamento della coppia mamma-bambino quando il bimbo non frequenta ancora la scuola, la difficoltà a separarsi, a promuovere la socializzazione del figlio con gli altri bambini e il suo inserimento nel sistema scolastico.

Azione 1 – Corso di italiano per le mamme
2 ore per 2 volte alla settimana
Percorso di alfabetizzazione socio-linguistica in italiano, con particolare attenzione alle situazioni di vita quotidiana (muoversi in città, fare documenti, parlare con il medico) e all’interpretazione dei codici linguistici tipici del mondo scolastico (testi scolastici dei figli, comunicazioni scuola-famiglia, pagelle, modulistica). Nell’insegnamento dell’italiano si porrà attenzione anche agli aspetti più squisitamente linguistico-grammaticali che potranno essere utili alle mamme per sostenere i bambini lungo il percorso di scolarizzazione.
Azione 2 – Spazio bimbi
2 ore per 2 volte alla settimana
L’organizzazione di uno spazio con animatrici per i bambini al di sotto dei 3 anni ha una duplice valenza: da un lato consente alle mamme la partecipazione al corso, dall’altro permette di monitorare in modo sistematico la situazione dei bambini stranieri in età prescolare e di osservare le eventuali difficoltà di sviluppo psicologico e linguistico connesse al bilinguismo, con l’obiettivo di favorire il loro successivo inserimento scolastico.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • BIBLIOTECA MULTILINGUE E MULTICULTURALE

Il progetto si sviluppa in collaborazione con l’AssociazioneALFABETI Onlus ; si propone di offrire un luogo di incontro, di dialogo e confronto aperto ai bambini e alle loro famiglie. – apertura della biblioteca in orario extrascolastico: sabato, dalle 10.00 alle 12.00 http://www.laboratoriodiquartiere.it/Offerte%20formative%20Pieghevole.pdf

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • CORSO INTEGRATIVO DI LINGUA ITALIANA PER ALUNNI DI MADRELINGUA STRANIERA

Supporto didattico in orario extrascolatico (in collaborazione con Associazione ALFABETI Onlus)

Obiettivo dell’iniziativa è fornire a un gruppo di alunni stranieri,  individuati dalle insegnanti curricolari, strumenti linguistici e di socializzazione aggiuntivi rispetto all’offerta scolastica attuale.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • TI AIUTO A STUDIARE!

Il progetto si pone l’obiettivo di aiutare i bambini (soprattutto stranieri)  a diventare indipendenti nello studio delle discipline offrendo loro una “cassetta degli attrezzi” da utilizzare nella comprensione e nell’apprendimento di testi scritti.
Il lavoro si svolgerà in piccoli gruppi per permettere a tutti i bambini coinvolti di interagire con l’insegnante di classe.

  • SPORTELLO DI ORIENTAMENTO E INFORMAZIONE PER STRANIERI

  • STUDIO, GIOCO E… MI DIVERTO

https://icucciolidelmondo.wordpress.com/andiamo-a-gareggiare/

  • MENTORING

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

LA STRUTTURA

Annunci

7 commenti »

  1. Ciao maestra, come stai? Io sto bene e mi diverto a vedere il nostro blog, però non ho capito molto la scrittura dei compagni della terza dell’anno scorso.

    Commento di anas — 2 aprile 2011 @ 20:32 | Rispondi

    • Ciao Anas, sto bene ora che il mio occhio si è sgonfiato ed è tornato quasi normale! Posso stare poco al computer però, perché altrimenti ricomincia ad arrossarsi. Mi fa piacere sapere che leggi e rivedi le nostre esperienze passate e che continui a leggere i post.
      Ciaooo… Un grande abbraccio

      Commento di Maestra Sandra — 3 aprile 2011 @ 17:12 | Rispondi

  2. Ben vengano collaborazioni per il nostro orto.
    Nonno Peppino.

    Commento di Nonno Peppino — 13 febbraio 2011 @ 21:41 | Rispondi

  3. Complimenti ai ragazzi e alla Scuola tutta, per l’impegno dimostrato
    nella realizzazione dell’orto. Mi auguro buoni frutti.
    Nonno Peppino

    Commento di Nonno Peppino — 13 febbraio 2011 @ 21:32 | Rispondi

  4. […] LA NOSTRA SCUOLA […]

    Pingback di Io ho un sogno…. « PRIMI PASSI NEL BLOG PARAVIA — 5 ottobre 2010 @ 23:05 | Rispondi

  5. Gent.mi
    scrivo perchè interessata al vostro progetto ” il campo dei miracoli”.
    Sono un perito agrario e tecnico del verde e mi piacerebbe collaborare con voi in questo progetto.

    Commento di Raffaella — 3 settembre 2010 @ 18:53 | Rispondi

    • Potrebbe essere una collaborazione interessante. Mi metterò in contatto con lei via mail.
      Un saluto e grazie per la visita.

      Commento di Maestra Sandra — 13 settembre 2010 @ 23:13 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: